ELEZIONI EUROPEE E COMUNALI - Comune di Lesmo

archivio notizie - Comune di Lesmo

ELEZIONI EUROPEE E COMUNALI

 

ELEZIONI 8/9 GIUGNO 2024

QUANDO E DOVE SI VOTA

Con decreto del Ministro dell'Interno in data 10 aprile 2024 è stata fissata, per i giorni di sabato 8 e domenica 9 giugno 2024, la data di svolgimento del turno ordinario annuale di elezioni amministrative nelle regioni a statuto ordinario.

Con Decreto del Prefetto della Prefettura di Monza e della Brianza, prot. n. 22331 del 12/04/2024, sono stati convocati i comizi elettorali per l'elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale dei Comuni della Provincia interessati alla tornata elettorale 2024, tra cui Lesmo.

Sabato 8 e domenica 9 giugno si voterà contemporaneamente sia per l’elezione del Sindaco e del Consiglio comunale del Comune di Lesmo sia per il rinnovo del Parlamento Europeo, i seggi saranno aperti:

  • sabato 8 giugno dalle ore 15.00 alle ore 23.00
  • domenica 9 giugno dalle ore 7.00 alle ore 23.00

Le sezioni dalla 1 alla 5 voteranno presso la scuola primaria primaria “A. Manzoni” sita in Via Vittorio Veneto, 17 a Lesmo.

Le sezioni 6 e 7 voteranno presso la scuola dell'infanzia “F. Casati” sita in Via Caduti per la Patria, 22 a Peregallo.

La sezione elettorale dove l’elettore dovrà recarsi a votare è indicata sulla tessera elettorale, sotto la sezione riportante i dati anagrafici dell’elettore.

 

COME SI SI VOTA

L’elettore dovrà presentarsi al seggio con la tessera elettorale e un documento di riconoscimento.

Chi avesse smarrito la tessera elettorale o avesse esaurito gli spazi disponibili per il voto potrà richiere il duplicato o il rilascio di una nuova tessera presso l’ufficio elettorale comunale durante gli orari di apertura al pubblico.

 

RILASCIO DELLE TESSERE ELETTORALI

Chi avesse smarrito la tessera elettorale, o avesse esaurito gli spazi a disposizione, potrà chiederne il duplicato o il rilascio di una nuova tessera, all'ufficio elettorale comunale che, a tal fine, è aperto nei seguenti giorni ed orari:

  • lunedì 27 maggio dalle ore 9.00 alle ore 12.00
  • martedì 28 maggio dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.00 alle ore 17.00
  • mercoledì 29 maggio dalle ore 9.00 alle ore 12.00
  • giovedì 30 maggio dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.00 alle ore 17.00
  • venerdì 31 maggio dalle ore 9.00 alle ore 12.00
  • lunedì 03 giugno dalle ore 9.00 alle ore 12.00
  • martedì 04 giugno dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.00 alle ore 17.00
  • mercoledì 05 giugno dalle ore 9.00 alle ore 12.00
  • giovedì 06 giugno dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.00 alle ore 17.00
  • venerdì 07 giugno dalle ore 9.00 alle ore 18.00
  • sabato 08 giugno dalle ore 9.00 alle ore 23.00
  • domenuca 09 giugno dalle ore 7.00 alle ore 23.00

 

VOTO DOMICILIARE

A norma dell'art. 1 del D.L. n. 1/2006, gli elettori affetti da gravissime infermità o che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, tali da impedirne l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano, sono ammessi al voto nelle predette dimore.
Gli elettori interessati devono fare pervenire tra il 30 aprile 2024 e lunedì 20 maggio 2024 all'ufficio elettorale del Comune nelle cui liste elettorali sono iscritti:

  1. una dichiarazione in carta libera, attestante la volontà di esprimere il voto presso l'abitazione in cui dimorano e recante l'indicazione dell'indirizzo completo di questa;
  2. un certificato, rilasciato dal funzionario medico, designato dai competenti organi dell'azienda sanitaria locale, in data non anteriore al quarantacinquesimo giorno antecedente la data della votazione, che attesti l'esistenza delle condizioni di infermità di cui sopra, con prognosi di almeno sessanta giorni decorrenti dalla data di rilascio del certificato, ovvero delle condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali. Il certificato medico dovrà riportare l'esatta formulazione normativa di cui all'art. 1 del sopracitato decreto legge n. 1/2006.

 

VOTO ASSISTITO 

Il diritto di voto assistito è la possibilità di esercitare il proprio voto con l’assistenza di un altro elettore, appartenente alla propria famiglia oppure, in mancanza, scelto come accompagnatore.
L’accompagnatore designato può essere iscritto alle liste elettorali di un qualsiasi Comune italiano.

Si può usufruire del voto assistito se si è:

  • ciechi;
  • amputati delle mani;
  • affetti da paralisi;
  • con altri gravi impedimenti fisici.

Non possono usufruire del voto assistito gli elettori con handicap solo mentali, neanche se l’accompagnatore è un familiare. 

Per poter usufruire del voto assistito occorre:

  1. il certificato medico rilasciato dell’ASST attestante che l’infermità fisica gli impedisce di esprimere il voto senza l’aiuto di un altro accompagnatore.
  2. il Comune deve apporre sulla Tessera Elettorale un timbro che da diritto di esprimere il proprio voto con un accompagnatore. A tal fine gli interessati, devono presentarsi presso l’Ufficio Elettorale del Comune di Lesmo, consegnando, oltre alla Tessera Elettorale, il certificato rilasciato dal Servizio di Medicina Legale e Igiene pubblica dichiarante che l’elettore è impossibilitato in modo permanente ad esercitare autonomamente il diritto di voto (l’impedimento deve essere riconducibile alla capacità visiva dell’elettore oppure al movimento degli arti superiori, dal momento che l’ammissione al voto assistito non è consentito per le infermità che non influiscono su tali capacità ma che riguardano la sfera psichica dell’elettore). Per gli elettori non vedenti: libretto nominativo di pensione nel quale sia indicata la categoria “ciechi civili” ed il numero attestante la cecità assoluta (numeri di codice o fascia: 06, 07, 10, 11, 15, 18, 19).

La richiesta all’Ufficio elettorale del Comune può essere presentata direttamente dall’interessato o anche da una terza persona, anche non parente, in possesso di un documento di identità valido. L’Ufficio Elettorale applicherà sulla Tessera, nella parte interna sinistra, a fianco dello spazio per i timbri del seggio elettorale, l’apposito timbro “AVD” con la firma del funzionario incaricato.  In calce alla pagina web è possibile scaricare il MODULO PER RICHIEDERE L’APPOSIZIONE DEL TRIMBRO AVD sulla tessera elettorale.

 

ELEZIONI EUROPEE

ORARI DI APERTURA DEGLI UFFICI COMUNALI PER GLI ADEMPIMENTI RELATIVI ALLA PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE 

Allo scopo di garantire l’immediato rilascio, entro 24 ore dalla richiesta, ai sensi dell’art. 20, quarto comma, del D.P.R. n. 361/1957, dei certificati di iscrizione nelle liste elettorali nonché per gli altri adempimenti connessi alla presentazione delle liste di candidati per le elezioni europee, l'ufficio elettorale rimarrà aperto nei giorni e orari:

  • sabato 27 aprile dalle ore 9.00 alle ore 12.00
  • domenica 28 aprile dalle ore 9.00 alle ore 12.00
  • lunedì 29 aprile dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.00 alle ore 17.00
  • martedì 30 aprile dalle ore 8.00 alle ore 20.00
  • mercoledì 1 maggio dalle ore 8.00 alle ore 20.00.

 

PRESENTAZIONE CANDIDATURE

In vista delle elezioni europee in programma sabato 8 e domenica 9 giugno prossimi, il Ministero dell’Interno – Dipartimento per gli Affari interni e territoriali (Dait), Direzione centrale per i Servizi elettorali, ha pubblicato le istruzioni per la presentazione e l’ammissione delle candidature. Tale documento, tiene conto delle novità legislative introdotte con il decreto-legge 29 gennaio 2024, n. 7, convertito dalla legge 25 marzo 2024, n. 38. Nelle istruzioni è presente, tra l’altro, una specifica sezione sul deposito dei contrassegni di lista presso il Ministero dell’Interno, previsto nei giorni 21 e 22 aprile prossimi.

 

ESERCIZIO DI VOTO STUDENTI FUORI SEDE

In occasione delle elezioni dei membri del Parlamento Europeo per l’anno 2024 è stata introdotta la disciplina sperimentale per l’esercizio del diritto di voto da parte degli studenti fuori sede.

Gli elettori che per motivi di studio si trovino in un comune di una regione diversa da quella del comune di iscrizione alle liste elettorale per un periodo di almeno tre mesi (nel quale ricade la data delle elezioni) sono ammessi a votare fuori sede.

Sono previste due modalità di esercizio del voto fuori sede:

  • se il Comune di temporaneo domicilio è ubicato nella medesima circoscrizione elettorale del Comune di residenza, gli studenti fuori sede votano nelle sezioni ordinarie del comune di temporaneo domicilio
  • se il Comune di temporaneo domicilio è ubicato in una circoscrizione elettorale diversa da quella a cui appartiene il comune di residenza, gli studenti votano presso sezioni speciali istituite nei capoluoghi di regione alla quale appartiene il comune di temporaneo domicilio

Per poter esercitare il voto fuori sede gli interessati devono presentare al comune nelle cui liste elettorali sono iscritti apposita domanda (modello di domanda) con l'indicazione dell'indirizzo completo del domicilio temporaneo e un recapito di posta elettronica.

Alla domanda occorre allegare:

  • copia di un documento di identità in corso di validità
  • copia della tessera elettorale personale
  • copia della certificazione o di altra documentazione attestante l’iscrizione presso l’istituzione scolastica, universitaria o formativa.

La domanda deve essere inoltrata personalmente dall’interessato ovvero tramite persona delegata ovvero inviata all’indirizzo comune.lesmo@legalmail.it entro e non oltre domenica 5 maggio 2024.

La domanda di ammissione al voto fuori sede può essere revocata con le medesime modalità entro mercoledì 15 maggio 2024.

Per l’ammissione al voto fuori sede lo studente dovrà esibire un documento di identità, la tessera elettorale e l’attestazione rilasciata dal comune di temporaneo domicilio o dal comune capoluogo della regione in cui è situato il comune di domicilio.

 

    ELEZIONI COMUNALI

    ORARI DI APERTURA DEGLI UFFICI COMUNALI PER GLI ADEMPIMENTI RELATIVI ALLA PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE 

    Allo scopo di garantire l’immediato rilascio, entro 24 ore dalla richiesta, ai sensi dell’art. 20, quarto comma, del D.P.R. n. 361/1957, dei certificati di iscrizione nelle liste elettorali nonché per gli altri adempimenti connessi alla presentazione delle liste di candidati per le elezioni comunali, l'ufficio elettorale rimarrà aperto nei giorni e orari:

    • martedì 07 maggio dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.00 alle ore 17.00
    • mercoledì 08 maggio dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.00 alle ore 17.00
    • giovedì 09 maggio dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.00 alle ore 17.00
    • venerdì 10 maggio dalle ore 8.00 alle ore 20.00
    • sabato 11 maggio dalle ore 8.00 alle ore 12.00

     

    ISTRUZIONI PER LA PRESENTAZIONE E L'AMMISSIONE DELLE CANDIDATURE 

    Il Ministero dell'Interno ha diramato la pubblicazione n. 1 relativa alle Istruzioni per la presentazione e l’ammissione delle candidature in vista delle prossime Elezioni Amministrative.
    La presentazione delle candidature alla carica di sindaco e delle liste dei candidati alla carica di consigliere comunale, con i relativi allegati, deve essere effettuata dalle ore 8 del 30º giorno alle ore 12 del 29º giorno antecedenti la data della votazione (Articoli 28, ottavo comma, e 32, ottavo comma, del testo unico n. 570/ 1960).
    Per assicurare al massimo l’esercizio del diritto di elettorato passivo, costituzionalmente garantito, la segreteria degli uffici comunali resterà aperta, previo appuntamento al numero 039 6985599 oppure al numero 039 6985503 oppure inviando una mail a segreteria.lesmo@comune.lesmo.mb.it:

    • nel primo giorno, venerdì 10 maggio, dalle ore 8 alle ore 20
    • nel secondo giorno, sabato 11 maggio, dalle ore 8 alle ore 12

     

      CERTIFICATI DI ISCRIZIONE ALLE LISTE ELETTORALI

      L'art. 38-bis del decreto-legge 31 maggio 2021, n. 77, come introdotto dalla legge di conversione 29 luglio 2021, n. 108, prevede la possibilità per i soggetti titolati di partiti o movimenti politici o liste di candidati di richiedere e di acquisire in formato digitale e tramite posta elettronica certificata – o servizio elettronico di recapito certificato qualificato - i certificati di iscrizione nelle liste elettorali e utilizzare le copie analogiche dei certificati stessi attestandone la conformità all’originale, con firma autenticata da uno dei soggetti di cui all’art. 14 della legge n. 53/1990.
      L'indirizzo di posta elettronica certificata cui far pervenire le anzidette richieste digitali per il Comune di Lesmo è il seguente: comune.lesmo@legalmail.it
      Inoltre, il decreto del Ministro dell’Interno in data 17 ottobre 2022, recante “Modalità di integrazione nell'ANPR delle liste elettorali e dei dati relativi all'iscrizione nelle liste di sezione di cui al D.P.R. 20 marzo 1967, n. 223”, in attuazione dell’art. 62, commi 2-ter e 6 bis, del “Codice dell’amministrazione digitale” (decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82), ha previsto nuovi servizi dedicati ai cittadini per la consultazione in modalità telematica dei propri dati elettorali, nonché per scaricare il certificato in formato digitale di iscrizione nelle liste elettorali e di godimento dei diritti politici.
      In particolare, a partire dal 4 marzo 2024 sono stati attivati sul portale dell’ANPR - Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (www.anagrafenazionale.interno.it) i predetti nuovi servizi, consentendo all’elettore di ottenere il proprio certificato di iscrizione nelle liste elettorali in formato pdf, munito di sigillo elettronico e contrassegno digitale.
      Il certificato individuale contiene i dati previsti dall’allegato 1 del citato decreto del Ministro dell’Interno del 2022 e può essere utilizzato anche per la presentazione di liste di candidati, benché non riporti il numero di iscrizione nelle liste elettorali.

       


      Pubblicato il 
      Aggiornato il 
      Risultato (59 valutazioni)